Il nostro negozio online fa uso di cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e raccomandiamo di accettarne l'utilizzo per sfruttare a pieno la navigazione. 

close

Prova Costume

Prova Costume, Non Ti Temiamo 

La Dieta Corretta E Quando Iniziare

I consigli della nostra dietista Anna Gerbaldo per essere in forma in vista dell'estate e 10 regole d'oro per un'alimentazione equilibrata


  

Belle giornate, l’estate si avvicina, foto sui social delle celebrity in vacanza = prova costume
Anche voi fate parte di quel gruppo che dopo le feste inizia a dire “mi metto a dieta” ma arriva al momento della prova costume impreparata?                            Allora che fare?

Molte persone iniziano a preoccuparsi di mettersi a dieta o di iscriversi in palestrasolo quando inizia ad aumentare la temperatura. Inutile dire che non si può pensare di ottenere risultati se non si inizia ad agire almeno con 6 mesi di anticipo (nel migliore dei casi).
Essere in forma richiede tempo, buone abitudini da mantenere durante tutto l’anno e costanza.
Quindi, come superare l’amata e odiata prova costume?
Ce lo dice la nostra dietista Anna Gerbaldo.

cliomakeup-prova-costume-bikini-1

PRIMA REGOLA: AVERE ASPETTATIVE REALISTICHE

La società ci impone canoni di bellezza irreali e quindi irraggiungibili.

È importante capire che non tutti siamo nati per avere un fisico da modella o da atleta, ma è giusto volersi migliorare ed essere soddisfatti della propria forma corporea.
Questo non deve per forza coincidere con un corpo statuario, anzi.
Gli obiettivi che ci si pone devono essere realistici e realizzabili, ricordando che non sempre un corpo come quelli che vengono pubblicizzati è in salute.

GLI OBIETTIVI DEVONO ESSERE REALISTICI E REALIZZABILI

Cerchiamo di bilanciare il risultato estetico con un benessere fisico e psicologico.

cliomakeup-prova-costume-victorias-secret-models-2

Ecco, diciamo che un fisico come quello delle modelle di Victoria’s Secret non è un ideale “sano”

COSA SI PUÒ FARE PER L’ESTATE 2018 E COSA RIMANDARE ALL’ESTATE 2019

Ormai l’estate è alle porte, e quello che era possibile fare a gennaio ormai non è più fattibile.
Bisogna concentrarsi a identificare e raggiungere un obiettivo realizzabile, considerando l’arco di tempo che rimane a disposizione.

cliomakeup-prova-costume-influenza-intestinale-3

“Sto facendo una nuova dieta, è molto efficace, non mangio niente e poi quando sto per svenire butto giù un cubetto di formaggio. […] Ora mi serve solo una colite e arrivo al peso ideale” Credits: @giphy.com

INIZIARE CON PICCOLI CAMBIAMENTI CHE DANNO RISULTATI, QUESTA È LA CHIAVE DEL SUCCESSO!

Per esempio:
– bevete tutte le sere una birra? Iniziate a concedervela una volta alla settimana.
– uscite a cena 2-3 volte alla settimana? Uscite solo il sabato sera.
– non fate mai colazione? Iniziate a introdurre una piccola colazione tutte le mattine.
Man mano che si raggiunge un obiettivo, si passa ad un altro.
È inutile e frustrante pensare di iniziare adesso a perdere 10 kg entro agosto.
Iniziate con piccoli cambiamenti che vi daranno dei risultati e vi aiuteranno ad aumentare la vostra autostima e la voglia di migliorare.

cliomakeup-prova-costume-alimentazione-sana-4

Parola d’ordine? Alimentazione sana!

IL NUMERO DELLA BILANCIA (A VOLTE) È SOLO UN NUMERO

Prima cosa da fare: calcolare il vostro indice di massa corporea, seguendo questa formula:

cliomakeup-prova-costume-calcolo-IMC-5

Credits: @slideplayer.com

Per esempio: sono alta 1.73 e peso 62 kg.
L’operazione da fare è: 62 / 1,73 / 1,73.

Se il risultato è compreso tra 18,5 e 24,9 allora siete normopeso.
Se è sotto 18,5 siete sottopeso.
Se è compreso tra 24,9 e 29,9 siete sovrappeso.
Se è sopra a 30 siete in una situazione di obesità.
Con tutti i limiti che può avere una formula matematica di questo tipo, potrebbe essere una buona idea rivolgervi a uno specialista se non siete normopeso.

Se invece siete normopeso ma volete perdere qualche kg o vorreste raggiungere un peso che probabilmente non avete avuto neanche a 18 anni, chiedetevi se è veramente necessario.
Se non c’è una vera necessità di perdere peso ma iniziate comunque a fare una dieta, è probabile che il vostro corpo non reagirà.
In questo caso quindi, è giusto avere un’alimentazione sana, ma l’obiettivo non deve essere il dimagrimento, ma tonificare, grazie all’attività fisica.
Per raggiungere questo obiettivo potrebbe essere una buona idea affidarsi a un personal trainer competente ed esperto.

cliomakeup-prova-costume-personal-trainer-6

Blake Lively e il suo personal trainer, Don Saladino. Via Instagram

Per chi in effetti ha bisogno perdere qualche kg, può essere utile mettere in atto alcuni accorgimenti, dei quali parleremo nella seconda pagina di questo post.

Seconda cosa da fare, anzi, da non farepesarsi tutti i giorni.
Non lasciate che la bilancia condizioni la vostra giornata.
Pesarsi tutti i giorni è inutile e controproducente: possono esserci variazioni anche di 2-3 kg anche nell’arco della giornata, in base al contenuto di vescica e intestino, allo stato di idratazione, alle variazioni ormonali, a ciò che si mangia.
Pesatevi al massimo una volta alla settimana, e non diventate schiave della bilancia.

cliomakeup-prova-costume-bilancia-7

Credits: @plus.google.com

I consigli della nostra dietista Anna Gerbaldo per essere in forma in vista dell'estate e 10 regole d'oro per un'alimentazione equilibrata

 
Condividi su Facebook
  

COME OTTENERE UNA PANCIA PIATTA

cliomakeup-prova-costume-pancia-piatta-8

PER UNA PANCIA PIATTA, BISOGNA PRIMA ELIMINARE LO STRATO DI GRASSO SUPERFICIALE

Il pensiero comune associa alla pancia piatta fare molti addominali.
Non tutti sanno però che è inutile fare 500 crunch al giorno se prima non si elimina lo stato di grasso superficiale con degli esercizi aerobici (camminare, correre, bicicletta,…).

Non esistono veri “trucchetti” per quanto riguarda la dieta, di certo un’alimentazione sana ed equilibrata, soprattutto se si è in sovrappeso, aiuterà a perdere anche la pancetta.

COME SNELLIRE I FIANCHI

cliomakeup-prova-costume-fianchi-larghi-9

È lei la regina dei fianchi larghi! Via Pinterest

Un problema che affligge soprattutto le donne è l’accumulo di grasso a livello di cosce e glutei.
Perchè? Perchè Madre Natura ci ha “costruite” così!
Il grasso negli arti inferiori è quello della fertilità, infatti durante la gestazione il bambino attingerà proprio a questa riserva energetica.

cliomakeup-prova-costume-statuetta-10Le Veneri paleolitiche rappresentano la figura della donna fertile, con fianchi e natiche molto abbondanti

Questo spiega anche perchè le donne in menopausa accumulano il grasso a livello della pancia: le variazioni ormonali e la fine del periodo fertile, fanno in modo che l’adipe non si concentri più a livello di cosce e glutei, ma a livello addominale.

PER SNELLIRE I FIANCHI È IMPORTANTE UN BUON PROGRAMMA DI ALLENAMENTO

Detto ciò, dimagrire a livello dei fianchinon è la cosa più facile del mondo, soprattutto se si è normopeso.
Anzi, fare una dieta ipocalorica con questa intenzione, può portare a dimagrire in altre parti del corpo, come nel seno, nelle braccia e nel petto.

Quindi, anche in questo caso, può essere utile un buon programma di allenamento, che permetta di assottigliare e tonificare questo punto critico.

cliomakeup-prova-costume-rassodare-gambe-glutei-11Credits: @curiosauro.it

A livello dietetico, è importante avere un’alimentazione che permetta di costruire muscoli. Pertanto, dopo l’allenamento è importante fare un pasto proteico: si può consumare uno spuntino a base di proteine, come uno yogurt greco, oppure programmare l’allenamento prima del pasto principale.

cliomakeup-prova-costume-yogurt-12

Lo yogurt greco magro apporta molte più proteine rispetto a quello classico. Sempre da preferire quello bianco rispetto a quello alla frutta

QUALI SONO I CONSIGLI DA SEGUIRE DURANTE TUTTO L’ANNO?

Ecco 10 consigli per avere un’alimentazione sana ed equilibrata, da seguire tutto l’anno:
– Preferire cereali e derivati integrali rispetto a quelli raffinati: saziano di più grazie al maggiore contenuto di fibra e apportano più vitamine e minerali.

cliomakeup-prova-costume-cereali-integrali-13– Consumare una buona porzione di verdura sia a pranzo che a cena, alternandola tra cruda e cotta.
– Utilizzare i legumi come fonte di proteine, da alternare a carne, pesce, uova e formaggi: apportano molte fibre, non contengono grassi e, associati ai cereali, formano una proteina al pari delle altre fonti animali. Quindi legumi+cereali+verdura= pasto completo!

cliomakeup-prova-costume-piatto-unico-14                      Risotto con piselli e asparagi della dietista Anna Gerbaldo.                                  Credits: @adietamanontroppo.it

– Consumare 2-3 porzioni di frutta al giorno (1 porzione = un frutto grande come una mela o due frutti piccoli con due kiwi). La frutta apporta minerali, vitamine, fibra e acqua, ma non bisogna abusarne perchè contiene anche zuccheri semplici.
– Limitare i grassi saturi (burro, panna, lardo, pancetta,…) e preferire come condimento l’olio extravergine di oliva. Anche in questo caso è importante non abusarne.
– Limitare le bevande zuccherate, i succhi di frutta, le caramelle, lo zucchero e il miele. Quando si ha voglia di qualcosa di dolce, meglio scegliere un prodotto da forno senza creme, magari fatto in casa (come torte e biscotti).

cliomakeup-prova-costume-torta-15Un’altra ricetta della dietista Anna Gerbaldo: torta morbida allo yogurt.                           Credits: @adietamanontroppo.it

– Bere almeno 1,5-2 l di acqua al giorno, e aumentarne la quantità quando si fa sport, fa caldo e in tutte le situazioni in cui si suda molto.
– Ridurre al minimo il sale, preferendo quello iodato: il fabbisogno di sodio giornaliero viene ampiamente soddisfatto dagli altri alimenti.
– Non esagerare con le bevande alcoliche: l’alcol non è un nutriente ed è ricco di calorie “inutili”. Questo deve essere tenuto a mente non solo da chi è sovrappeso, ma anche da chi vuole mantenere il suo peso stabile. Comunque un consumo moderato, quindi tollerabile per chi è sano, è di 2 bicchieri al giorno per l’uomo e 1 per la donna.

– Variare il più possibile la scelta degli alimenti, preferendo quelli di stagione e di produzione locale. Un’alimentazione varia garantisce un buon apporto di tutti nutrienti necessari.

Questi consigli devono essere seguiti solo da adulti sani, quindi che non hanno patologie e che non sono in situazioni particolari come gravidanza e allattamento.

CHI INVECE VUOLE PERDERE I FAMOSI 2-3 KILETTI IN PIÙ?

Ecco cosa fare:
– Ridurre leggermente le porzioni senza escludere intere categorie di alimenti, anzi, facendo pasti completi sia a pranzo che a cena, con carboidrati, proteine e verdura.
– Eliminare lo zucchero o il miele da tutte le bevande.

cliomakeup-prova-costume-zuccheri-17– Eliminare le bevande zuccherate e gli alcolici.
– Fare più movimento possibile, nei limiti del background sportivo e delle proprie possibilità.

cliomakeup-prova-costume-workout-18

Un buon modo per allenarsi costantemente? Coinvolgere un’amica! Via Pinterest

– Concedersi una volta alla settimana un pasto libero, come ad esempio una pizza.

cliomakeup-prova-costume-jennifer-lawrence-bradley-cooper-suki-waterhouse-pizza-19.jpgBrava J. Law, una pizza alla settimana non si nega a nessuno! Credits: @inven.co.kr

– Eliminare tutto il “junk food“.
– Cercare di fare 3 pasti principali, eventualmente spezzando la fame con degli spuntini sani.

ClioMakeUp-prova-costume-clio-20

Ultima regola per affrontare al meglio la prova costume: non pensarci troppo ma divertirsi al massimo!

Dott.ssa Anna Gerbaldo     DIETISTA